Condividi l'articolo

Share on facebook
Share on linkedin
Share on twitter
Share on email

Quando siamo stressati, la nostra mente produce pensieri a pieno ritmo, perlopiù nocivi e negativi per il nostro benessere. Ci riempie di paure, di immagini catastrofiche, di frasi quali “cosa accadrà se…”, “e se mi ammalo o perdo il lavoro ?”, “e se la situazione peggiora?”. Tutte domande che non aiutano in quanto aumentano lo stress.
La pandemia sta cambiando la nostra vita e le nostre abitudini, modificando il nostro comportamento e, in molti casi, rivoluzionando il nostro ambiente di lavoro e le nostre relazioni sociali.
Gli stati d’animo che ne scaturiscono si riflettono sul corpo e provocano l’insorgere di disturbi, di lieve o grande entità, quali: tachicardia, insonnia, capogiri, crisi ipertensive, perdita dell’appetito o, al contrario, aumento di peso, colite, perdita dei capelli.
Lo stress da pandemia è una condizione del tutto nuova che si caratterizza per il suo aspetto temporale, quasi due anni, che investe il presente e destabilizza il futuro.
Possiamo però diventare i direttori d’orchestra dei nostri pensieri e orientarli verso una direzione più favorevole che ci renda proattivi.
Con Il Dr, Stefano Salvatici Psicologo , Counselor, Trainer , potremmo acquisire strumenti utili ad affrontare i momenti più stressanti grazie alle strategie di coping

Iscrizioni: emozionamente@gmail.com
cell. 3930964701

Leggi Anche

Bioenergetica e Mindfulness Basandosi sul collegamento esistente tra mente, corpo ed emozioni, la Bioenergetica offre esercizi che consentono di sciogliere le tensioni, ridurre lo stress,

Vuoi sapere di più sulle nostre iniziative?

Contattaci per avere maggiori informazioni sui corsi, i seminari e sui laboratori